Podcast italiani di informazione e attualità: consigli di ascolto

 Podcast italiani di informazione e attualità: consigli di ascolto

Strumento sempre più utilizzato e apprezzato dal pubblico italiano, il podcast ormai fa parte della quotidianità di molte ascoltatrici e ascoltatori. Il tempo dei quotidiani tradizionali da sfogliare in silenzio durante il caffè del mattino ormai sta finendo, e nuovi modi di rimanere informati sul mondo che ci circonda stanno progressivamente entrando a far parte della nostra vita; il format del “podcast di attualità” è uno di questi. Alcuni durano qualche minuto, altri si prendono più spazio: Rivista Blam ve ne consiglia alcuni per tutte le esigenze (e tutte le età).

The Essential

The Essential è frutto della collaborazione tra Storytel, la famosa piattaforma che permette di ascoltare in abbonamento migliaia di audiolibri, e Willmedia, pagina Instagram che conta oggi più di 400mila followers dedicata all’informazione a 360°. Il podcast è composto da puntate che durano circa cinque minuti e che vengono pubblicate giornalmente: si parla di politica italiana e internazionale, cultura e società contemporanea. Imen Boulahrajane, la giornalista che conduce il podcast (e co-fondatrice di Willmedia), presenta una rassegna snella delle “notizie del giorno”, lasciando a coloro che ascoltano la possibilità di approfondire le tematiche che, a causa dei tempi piuttosto brevi del format, vengono spesso soltanto accennate.

The Essential è disponibile su Storytel, Spotify e Apple Podcast.

Start

Il Sole 24 ore è la testata giornalistica cui Start fa riferimento, ed è uno dei tanti podcast di attualità e informazione che il quotidiano mette a disposizione per gli utenti. Anche in questo caso il format è quello della rassegna stampa: ogni giorno viene rilasciata una puntata della durata di circa sei minuti – ad agosto la pubblicazione invece cambia e diventa settimanale, ogni lunedì – che mette in risalto le tre notizie fondamentali che chi ascolta potrà eventualmente approfondire in autonomia. Viene dato ampio spazio alle principali questioni della politica e società italiane: dalle numerose incertezze che riguarderanno il nuovo anno scolastico italiano all’analisi delle principali novità nella politica del nostro paese, il tutto presentato in un linguaggio semplice e accessibile a una grande varietà di utenti. Disponibile su Spotify, Spreaker, Apple Podcast e Google Podcast.

 

Settimana Grezza

L’autore di questo podcast “fuori dagli schemi” è Matteo, un ragazzo di 24 anni che a febbraio 2019 ha deciso di dare forma a un progetto che unisce informazione politica e generazione Z. Le più attuali questioni legate all’economia, la società e la politica italiane vengono raccontate in Settimana Grezza con un linguaggio ironico e soprattutto accattivante, molto lontano da quello più formale e giornalistico che caratterizza da tempo questo tipo di narrazione. Il podcast viene pubblicato ogni mercoledì e ha una durata di circa dieci minuti. Disponibile su Podtail, Spotify, Apple Podcast e Spreaker.

Quasidì

Il podcast nasce da un’idea di Valentina Tomić e Ilenia Zodiaco :“[..] nell’età quasi adulta dei 25 anni, due ragazze provano a riflettere sulla responsabilità sociale della nostra generazione (e non solo): dalla politica ai social media, dall’ambiente al femminismo”. All’interno di ogni puntata – che dura circa mezz’ora -, le autrici affrontano di volta in volta un tema specifico ispirato spesso all’attualità italiana, senza dimenticare una dimensione internazionale. Si parla del significato e origine del termine boomer, della tampon tax, dell’ansia sociale generata dai social media; si parla di revenge porn, ed ecologia. Tomić e Zodiaco si dedicano a ogni nuovo argomento con un linguaggio accessibile e divertente, competente e informato (dando spesso indicazioni bibliografiche o di altro tipo per approfondire le tematiche della puntata). Al momento in pausa estiva, le autrici torneranno a ottobre con un episodio del podcast ogni due settimane su Spreaker e Spotify.

Phastidio Podcast

Phastidio è un prodotto che nasce a partire dal blog omonimo (creato nel 2003 e ancora attivo), curato dall’economista e analista finanziario Mario Seminerio. Gli episodi, della durata di circa mezz’ora, si focalizzano su un tema specifico in ogni puntata, orientando la bussola dei contenuti sull’attualità politica ed economica in particolare, senza escludere il contesto internazionale dell’argomento in questione. Utile e interessante soprattutto per chi cerca un approfondimento sui temi dell’economia e della politica economica, le puntate di Phastidio Podcast vengono pubblicate indicativamente ogni sabato e sono disponibili su Spotify, Apple Podcast e Google Podcast.

Da Costa a Costa

Da Costa a Costa di Francesco Costa è parte di ciò che l’autore stesso ha definito un “progetto giornalistico sugli Stati Uniti e la politica americana”. Nato nel 2015 e vincitore, nel corso degli anni, di diversi premi, il podcast del vicedirettore de Il Post accompagna le ascoltatrici e gli ascoltatori italian* alla scoperta della politica e della cultura americane del presente e, spesso, anche del passato. Ogni puntata – che dura circa quaranta minuti – è dedicata a un tema particolare, in linea con ciò che di più interessante succede oltremare (e che spesso ha ripercussioni inaspettate anche nel nostro paese). Costa ha la rara capacità di rendere semplici e facilmente comprensibili anche le questioni più complicate, avvicinando chi ascolta ad argomenti che difficilmente i media tradizionali riescono a raccontare in maniera altrettanto efficace. Nelle ultime puntante il focus è orientato alla politica: si parla delle imminenti elezioni presidenziali e dell’importanza politica e culturale delle convention americane, ma anche di Kamala Harris, la candidata democratica alla vice presidenza. Da Costa a Costa esce ogni due settimane di sabato, ed è disponibile su tutte le principali piattaforme di streaming.

P.S. Francesco Costa è anche autore di Questa è l’America, un saggio edito nel 2020 da Mondadori che ha l’obiettivo di raccontare la complicata contemporaneità degli Stati Uniti, “un paese speciale che diventa ogni giorno più normale”.

a cura di Alessia Cito

Foto di chiplanay da Pixabay

Blam

Articoli Correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *